Quanto costa ristrutturare un immobile?

 

 

 
Il costo al metro quadro o al metro cubo di un intervento edilizio varia da regione a regione perché è legato naturalmente al costo della vita e ai prezzi definiti dalle locali Camere di Commercio.
 
In effetti per calcolare il costo di ristrutturazione bisogna tenere in conto numerosi fattori tra i quali ilcosto dei materiali, l’utile d’impresa, il costo di eventuali allacciamenti a nuovi servizi, dei ponteggi, il  rilascio di certificazioni di conformità per gli impianti e naturalmente l’incidenza delcosto di progettazione e delle pratiche urbanistiche necessarie per poter effettuare i lavori.
 

Ristrutturazione edilizia: lavori esterni

Ma i costi degli interventi varieranno a seconda che si tratti di una ristrutturazione radicale, che coinvolga anche le strutture portanti e il rifacimento completo degli impianti o più leggera, che interessi ad esempio solo il rifacimento dei bagni e la messa a norma degli impianti esistenti.
Allo stesso modo, a seconda della qualità e del pregio dellefiniture scelte, si avranno costi totali differenti.
 
Un altro fattore che incide sul costo di ristrutturazione è ovviamente il costo locale di manodopera e materiali, visto che questi prezzi variano in base alle località.
 
Per dare un’idea indicativa, possiamo dire che, per ristrutturazioni ordinarie con materiali non di lusso i costi si aggirano mediamente sui 600-700 €/mq.
Prezzi inferiori possono nascondere l’insidia di una scarsa qualità dei materiali impiegati e dell’esecuzione dei lavori, nonchè l’utilizzo da parte dell’impresa di manodopera non regolare, a nero, e quindi con scarsa attenzione alla sicurezza dei lavoratori impiegati nei cantieri.
 
Per poter realizzare i lavori di ristrutturazione è fondamentale quindi affidarsi ad un’impresa di costruzioni seria e qualificata, in grado oltre che di eseguire i lavori alla perfetta regola d’arte, anche di supportare tecnicamente il lavoro dell’architetto progettista o del professionista in genere incaricato di dirigere i lavori.

 

Leggi anche

1 Commento

  • Giada -

    Come si può risparmiare qualcosa sui costi delle ristrutturazione? Vorrei iniziare i lavori l'anno prossimo per ristrutturare un intero appartamento ma i costi al momento mi sembrano proibitivi. Ci sono lavori che è possibile fare in autonomia? Per quanto riguarda quelli sugli impianti è possibile acquistare il materiale elettrico online approfittando delle offerte su spesaelettrica e poi affidare il lavoro a una ditta o è indispensabile che questi acquisti li faccia l'impresa? Nel senso non vorrei che a lungo andare il mio ragionamento diventasse controproducente. Grazie